Ci ha costretti a girare per giorni con giacche e ombrelli, scrutando tra le nuvole in cerca di uno scampolo di cielo azzurro, ma finalmente l'estate è arrivata e con lei le giornate lunghe e calde da passare a bordo piscina. La prima cosa da fare in questi giorni? Pulire a fondo la nostra piscina, con prodotti studiati ad hoc e macchine apposite. Faticoso? Una volta, forse. La buona notizia per tutti i pigri – o per chi non ha molto tempo da dedicare alla cura della piscina – è che oggi esistono dei nuovi robot pulitori semplici da usare e manovrabili con un dito (e uno smartphone).

 

In questo senso, la proposta migliore arriva dalla casa costruttrice Maytronics, che ha recentemente lanciato sul mercato una serie di robot pulitori da piscina con caratteristiche sorprendenti.

Si chiamano Dolphin e li riconosci perché:

  1. Sono leggeri, facili da trasportare e da sollevare;

  2. Il cestello può essere pulito estraendolo dall'alto e non dal basso, con manovre più complesse e laboriose, come accade con gli altri robot pulitori;

  3. Per metterli all'opera basta avviarli e appoggiarli a filo d'acqua: ci penseranno loro a raggiungere il fondo, non dovrai farlo tu manualmente;

  4. Il modello S300i è azionabile e manovrabile con lo smartphone, che diventa un telecomando a tutti gli effetti. Semplice... e divertente!

 

Ti abbiamo incuriosito? Contattaci per avere maggiori informazioni sui modelli Dolphin Maytronics S100, S200, S300 e S300i. Poi goditi questo video ;)